Lug | 7
(0)
Abbigliamento, Lifestyle

Essere o apparire? Va bene correre con il “trucco”, ma se manca il…

tr2

Al giorno d’oggi la cura del proprio aspetto e la ricerca del look giusto, quello capace di trasmettere la nostra personalità in ogni momento, sono diventate una parte fondamentale delle nostre giornate…anche quando si parla di uscire a correre!

Donne e uomini, belli e brutti, amatori e professionisti, non importa. La società in cui viviamo ci porta a voler trasmettere un’immagine sicura, pulita e determinata di noi stessi. Più in generale lo sport sta prendendo la forma di  un canale multi promozionale, in cui l’espressione atletica non è solo l’esempio di un’abilità fisica sfruttata per raggiungere un’obiettivo personale (che lo si voglia raggiungere per solo piacere endorfinico o per ambizione di competere ai massimi livelli) ma è diventato lo strumento per pubblicizzare la propria identità.

Cosmetici per lo sport resistenti al sudore, gel e cere per capelli le cui proprietà fissanti non vengono minimamente intaccate da umidità e raggi solari, cerette e creme depilatorie anti irritazione per i più esigenti, detergenti e oli specifici per la pulizia e il recupero post attività fisica e persino APPLICAZIONI per truccarsi “per finta” dopo un allenamento e condividere subito le proprie performance sui social network. Insomma esiste ormai un ventaglio di prodotti che copre a 360° necessità e sfizi dei runner!tr

E voi? Cosa ne pensate della cura personale durante la corsa? Siete di quelli che prestano attenzione ai dettagli o appartenete più a una “old school” attenta alla qualità dell’allenamento più che alla moda? O magari siete un mix perfetto delle due?

Siate quello che vi pare…ma ricordatevi però che tutto questo non funziona se manca il “Run Happy”!

Cosmesi o meno non dimenticatevi mai di correre con il sorriso…è il primo “trucco” per presentarsi al meglio! 

RUN HAPPY

 

0 Comments

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>